KDE vs. Gnome

Dopo oltre 3 anni e mezzo di utilizzo di KDE sono passato a Gnome. Ho cambiato soltanto per non fossilizzarmi, in realtà KDE mi è sempre piaciuto molto e mi ci sono sempre trovato bene.

I due ambienti grafici sono abbastanza diversi, ma non in maniera sostanziale. Superato il primo momento di smarrimento, in attesa di capire dove erano gli strumenti che mi servivano, mi sono trovato a mio agio anche con Gnome.

A mio avviso KDE ha un numero maggiore di applicazioni integrate nell’ambiente mentre Gnome risulta più semplice in alcuni aspetti, come la gestione di dischi NTFS in lettura/scrittura, l’installazione di Samba e NFS, che viene proposta quando si cerca di condividere una risorsa.

Per alcune applicazioni non ho trovato un equivalente all’altezza, quindi anche sotto Gnome continuo ad utilizzare K3B e Kaffeine per il digitale terrestre. Kaffeine mi fatto lo scan automatico dei canali del sintonizzatore DVB-T usb che possiedo e mi consente di registrare i programmi senza richiedere complicate configurazioni.

Ritengo Exaile all’altezza di Amarok mentre non ho trovato un’alternativa soddisfacente a KdeTV per la gestione della TV analogica. KdeTV si configura in un attimo e senza perdere tempo.

Per un confronto approfondito rimando al post di Open Linux.

E’ notizia di oggi che Gnome con il 45% ha superato KDE, 35%, nelle percentuali di diffusione, non credo però che ciò sia dipeso dai 3 computer che ho migrato.

3 thoughts on “KDE vs. Gnome

  1. Grandissimo! Benchè io stimi alla grande kde per la sua grafica accattivante a prima vista e la sua semplicità, ho sempre preferito gnome perchè lo trovo più leggero e libero dalle miriadi di programmi inutili che propone Kde di default, tutto ciò rende il sistema operativo più efficente.
    Inoltre, anche se al primo impatto gnome sembra avere un’interfaccia grafica vecchia e scarna, in realtà è super-personalizzabile e basta poco a renderla spettacolare senza l’aiuto di programmi esterni al desktop manager!
    Ah, bel blog… ti va di fare scambio link nelle blogroll?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *