Sette contro Tebe al Nuovo Sala Gassman

Comunicato dell’Associazione Culturale “Blue in the face”.

In sostituzione dello spettacolo “Amore e Psiche” BLUE IN THE FACE presenta “Sette Contro Tebe” di Eschilo dal regista di “Tango” Raffaele Calabrese. Venerdì 27 Marzo 2009 ore 21.00, sabato 28 Marzo 2009 ore 18.30 ed ore 21.00. Teatro Nuovo Sala Gassman, Largo Italo Stegher, 2 Civitavecchia (Roma).

TEATRO SENSORIALE
Alle sette porte di Tebe si scontrano i due eserciti di Eteocle e Polinice, figli di Edipo, per la conquista della città. Come predetto dal padre moriranno l’uno per mano dell’altro. Un narratore inviterà il pubblico ad entrare nella città assediata, dove ogni giorno inesorabilmente, i fantasmi dei suoi abitanti sono costretti a rivivere il drammadell’ultima notte prima dello scontro. Lo spettacolo si svolgerà senza segnare nessun confine tra attori e spettatori, il pubblico non assisterà ad uno spettacolo, ne farà parte, parteciperà al dolore della perdita, alla paura generata dai rombi dei guerrieri, alla presa di coscienza pervasa nella mente del re Eteocle sul compimento del proprio destino, al rito di purificazione delle donne che rivolgono disperate agli dei protettori della città.

Lo spazio nudo, senza connotazione temporale, ci proietta in una storia che non ha mai visto fine, quella della violenza della guerra, che ci è narrata da Eschilo nel V sec a.C., ma che leggiamo purtroppo ancora oggi sui tutti i quotidiani del mondo. Nella nostra Tebe l’amore è più forte e sfida, senza paura, la violenza dello scontro armato.

In questa Tebe si ricorda ogni giorno l’orrore del conflitto e si celebra ogni giorno la gioia della liberazione, per poterla vedere e vivere, servirà soltanto puntare la luce della propria attenzione su ciò che accade, ed è per questo che lo spettacolo sarà illuminato dal pubblico con delle semplici torce.

“Non tremate quando attaccheranno in massa”.

Prenota online lo spettacolo di venerdì oppure quello di sabato.

Info e prenotazioni:
0766-501606 – info@blueintheface.net

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *